E’ questo uno dei motivi che risuona come un motto tra i Rossanesi che vogliono concedersi una dolce trasgressione e che attira folle di turisti come api al miele. In questi anni il Caffè Tagliaferri diventa il salotto della Rossano bene: “galantuomini”, famiglie nobili (Amantea, Amarelli,  Cherubini, De Rosis, Greco, Gurgo, Martucci) accompagnano i loro momenti di relax con granite e panna o un fresco latte di mandorla. Tutto rigorosamente artigianale.